NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » comunicati

 






Una coraggiosa Jomi Salerno tiene testa alla corazzata Lokomotiva Zagabria

Una coraggiosa Jomi Salerno tiene testa alla corazzata Lokomotiva Zagabria nella gara d'andata degli ottavi di finale dell'European Cup. Capitan Napoletano e compagne non hanno sfigurato nei confronti delle più quotate avversarie, arrendendosi solo nel finale con il risultato di 22 – 33. Zagabria parte forte e piazza subito un parziale di due reti a zero a cui però risponde subito la Jomi Salerno con Krnic (1 – 2). Le due formazioni sono sempre attaccate nel punteggio: Gomez con una doppietta e Napoletano rispondono subito alle reti avversarie (3 – 4). La Jomi Salerno trova il pareggio (6 – 6) con la rete del capitano, poi la doppietta di Gavric permette allo Zagabria di portarsi nuovamente sul +2 (6 – 8). Dalla Costa e Gomez non molla, la Jomi Salerno pareggia nuovamente i conti (8 – 8). La Lokomotiva Zagabria prova a prendere il largo, le ragazze guidate in panchina da coach Laura Avram non sono dello stesso avviso: le due formazioni per larghi tratti viaggiano sui binari della parità. Nei minuti conclusivi Zagabria allunga leggermente il passo, la prima frazione di gioco si chiude così con il punteggio di 13 – 17 in favore della Lokomotiva. Nel secondo tempo arriva la doppietta di Dalla Costa a rispondere alle reti avversarie (15 – 20). Capitan Napoletano e compagne giocano senza alcun timore reverenziale nei confronti delle più quotate avversarie. Manojlovic e la solita Gomez tengono attaccata la Jomi Salerno al punteggio (17 – 23). Le salernitane non hanno nessuna voglia di arrendersi, nuovamente Manojlovic e Lauretti Matos realizzano per il sette di coach Avram (21 – 28). Alla fine una coraggiosa Jomi Salerno è costretta a cedere il passo alla corazzata Zagabria con il risultato finale di 22 – 33. Domani (domenica 17 gennaio) capitan Napoletano e compagne torneranno nuovamente in campo, sempre alla SD Tresnjevka di Zagabria con inizio alle ore 15:00, per il match di ritorno.
(Pdo Salerno)

Jomi Salerno – Lokomotiva Zagabria 22 – 33 (primo tempo: 13 – 17)


Jomi Salerno: Ferrari, Dalla Costa 6, Motta, Krnic 2, Gomez 5, Romeo, Di Giugno, Stettler 2, Manojlovic 4, Napoletano 1, Lauretti Matos 2, Canessa Perez. Allenatore: Laura Avram

Lokomotiva Zagabria: Ivancok, Luksic, Kaselj, Fures, Simara 6, Posavec 4, Curic, Vojnovic, Kalaus L. 7, Kalaus D. 5, Japundza 3, Civljak 1, Bilandzic, Sedloska, Gavric 7, Besen. Allenatore: Nenad Sostaric

Arbitri: Cipov – Klus


Inserito da Golfonetwork sabato 16 gennaio 2021 alle 19:31 commenti(0) -

Udc, Polichetti: «Giù le mani dal vecchio Tribunale di Salerno»

UDC SALERNO - IL SEGRETARIO MARIO POLICHETTI: "GIÙ LE MANI DAL VECCHIO TRIBUNALE DI SALERNO. VIA I PALAZZINARI, DEVE DIVENTARE UN POLO MUSEALE E DI RICERCA. A BREVE I PARLAMENTARI DELL'UDC PRESENTERANNO UN'INTERROGAZIONE AL MINISTRO BONAFEDE

"Il vecchio Tribunale di Salerno non deve diventare l'ennesima occasione di lucro per i palazzinari che hanno cementificato la città capoluogo. Come segretario provinciale dell'Udc mi batterò affinché non faccia la stessa fine del palazzo delle Poste".
Così Mario Polichetti, segretario provinciale dell'Udc Salerno, interviene sulla presunta trattativa tra ministero della Giustizia e un costruttore privato sulla vendita del "Palazzaccio". "L'ex Tribunale è identità storica della città e tale deve rimanere. Deve diventare un polo museale e di ricerca, con le aule che devono essere a disposizione delle istituzioni, Comune e Università in primis, ma anche dei musei che abbiamo su tutto il territorio, come il Museo archeologico di Paestum. Nelle prossime ore chiederò ai parlamentari dell'Udc di presentare un'interrogazione parlamentare sul caso al ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede e vederci chiaro sul caso".
(Ufficio stampa Mario Polichetti)


Mario Polichetti


Inserito da Golfonetwork sabato 16 gennaio 2021 alle 19:28 commenti(0) -

Spazi ex Tribunale di Salerno: nota stampa Piero De Luca

Piero De Luca(Pd):”Sorpreso dalla notizia di una proposta di acquisto dell'ex Tribunale a fini immobiliari. Mi opporrò con forza ad ogni ipotesi di operazione speculativa ai danni della comunità Salernitana”
“Apprendo dagli organi di stampa di una presunta proposta, formulata al Ministero della Giustizia, per l’acquisto dei locali dell’ex Tribunale di Salerno su cui, da mesi, ho promosso e avviato un confronto, con tutte le istituzioni interessate, per la futura destinazione d’uso”.
Così in una nota l’on Piero De Luca.
“Questa notizia mi ha molto sorpreso-spiega il deputato dem- perché nel corso degli incontri, di cui mi sono fatto promotore e cui hanno partecipato, tra gli altri, anche il direttore nazionale e i referenti territoriali dell’Agenzia del Demanio, non è mai emersa né questa eventuale proposta di acquisto immobiliare né tantomeno la volontà di destinare tale sede storica ad un'operazione immobiliare. Sul punto, vorrei essere ad ogni modo chiaro. Esprimo la ferma contrarietà ad ogni ipotesi di questo genere, e mi opporrò con forza ad eventuali operazioni speculative ai danni della comunità Salernitana.
L'ex Tribunale di Salerno è un immobile di notevole rilevanza storica, artistica e culturale. La discussione avviata in questi mesi mira proprio ad individuare la più appropriata valorizzazione funzionale di questo luogo che ha un inestimabile pregio simbolico e testimoniale per tutta la Città capoluogo. Ribadisco, quindi- conclude l'On. Piero De Luca- la volontà di proseguire nel percorso avviato per definire la migliore destinazione d’uso agli spazi dell’ex Tribunale nell'interesse dell'intero territorio”.
(Ufficio stampa On. Piero De Luca)


Piero De Luca


Inserito da Golfonetwork sabato 16 gennaio 2021 alle 19:23 commenti(0) -

Area Pip nel degrado a Sarno, Vicinanza: «Servono risposte immediate»

Risposte celeri e concrete sull'area Pip di Sarno. A chiederle è Gigi Vicinanza, componente della segreteria nazionale della Cisal metalmeccanici, alla luce del degrado presente in zona. "Sono contento che un primo confronto tra sindaco e imprenditori ci sia stato. Tuttavia, resta un dato di fatto: la zona Pip di Sarno è nel degrado più assoluto e lo dimostrano le foto scattate in questi giorni dagli industriali che vivono quotidianamente l'area. Da mesi continuo a dire che tutto questo è inaccettabile per gli imprenditori che investono sul territorio".
Da qui, la richiesta di interventi concreti a stretto giro. "Gli imprenditori vogliono e devono essere aiutati concretamente. Fa piacere che ci sia stato un confronto tra il sindaco e chi rappresenta le aziende. Avevo chiesto di investire del problema sicurezza la prefettura e per convocare un Comitato per l'Ordine pubblico e la sicurezza se necessario, ma nulla è stato fatto", ha detto il sindacalista. "Ricordo a tutti che questa area che rappresenta un volano di sviluppo per tutto il territorio. Per questo rinnovo l'appello al primo cittadino: non possiamo permettere più che l'area Pip diventi ostaggio del degrado. Come sindacato siamo sempre disposti ad aiutarlo”.
(Cisal Salerno)


Luigi Vicinanza


Inserito da Golfonetwork sabato 16 gennaio 2021 alle 19:19 commenti(0) -

Notizie Flash (16/1/2021)

Salerno- Scoperti telefoni cellulari e droga nascosti nel carcere di Salerno.

Vibonati- Covid-19: totale casi positivi attuali 27.

Caselle in Pittari- Covid-19: totale casi positivi attuali 28.

Sapri- Covid-19: totale casi positivi attuali 8.

Casal Velino Marina- Incidente sul lavoro: morto un operaio. La vittima, Cosma Luongo, 62 anni di Omignano Scalo (Sa), era caduto da una impalcatura e si trovava da cinque giorni ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Lascia la moglie e quattro figli.

Sapri- Covid-19: risultata positiva al tampone rapido una bambina di tre anni giunta al Pronto Soccorso dell'ospedale Immacolata. Si è in attesa dell'esito del tampone molecolare. Aggiornamento ore 18: la bambina è risultata negativa al tampone molecolare.

Attualità- Regione Campania: ancora in calo la curva dei contagi Covid-19 (7,74% oggi rispetto al dato di 8,25% registrato ieri).

Piana del Sele- Scippi e rapine: arrestate dai Carabinieri due persone.

Salerno- Ucciso a coltellate ad Ascoli Piceno l'ex collaboratore di giustizia Franco Lettieri. L'uomo, 56 anni, era conosciuto con il soprannome "O' Cacaglio". Aggiornamento ore 20: fermato dai Carabinieri il presunto omicida. Si tratta di un uomo di origini rumene residente da anni con la famiglia ad Ascoli Piceno.

Salerno- Malumori e disagi tra i mercatali in Piazza Casalbore per il freddo e gelo: continua a restare chiusa l'area di via Piave.

Paestum- Ladro pentito restituisce al Parco di Paestum-Velia una tessera di mosaico rubata tre anni fa.

Salerno- Senzatetto quarantenne con alle spalle una tristissima storia di vita muore in strada a causa del freddo e gelo. Lo sventurato, orfano di madre, a sette anni era stato venduto dal padre a trafficanti di esseri umani per farlo prostituire. Era fuggito a 16 anni e giunto a Salerno dove per due anni è rimasto in orfanotrofio. Da questo momento in poi, un susseguirsi di sventure. Fino a giugno 2020 è stato ospite di una struttura di Eboli per il recupero per alcolisti, il giudice aveva disposto la collocazione in comunità per scontare un residuo di pena per un piccolo reato ma fino a ieri non era stata ancora trovata una collocazione per lui se non il dormitorio dei Saveriani.

Giffoni Sei Casali- Dal 15 febbraio previsto il potenziamento dell'Ufficio Postale di Prepazzano.

Polla- Covid-19: morto questa mattina un uomo di 75 anni ricoverato da due settimane all'ospedale Curto di Polla (reparto Covid).

Napoli- Quartiere Chiaia: denunciati due parcheggiatori abusivi.

Sorrento (Na)- Recuperata la balena trovata morta nel porto.

Napoli- Ricoperto dalla neve il Vesuvio.

Israele- Uomo di 75 anni muore per un attacco di cuore dopo che gli era stato somministrato il vaccino anti Covid-19 della Pfizer-BionTech. Lo ha annunciato il ministero della Salute dello Stato ebraico, precisando che l'anziano soffriva di patologie cardiache e oncologiche e che non è stata rilevata alcuna connessione tra l'accaduto e il vaccino. Le autorità hanno istituito una commissione speciale per esaminare l'episodio.

Boscoreale (Na)- Esplode bomba carta nei pressi dell'abitazione di un pregiudicato (A.C.).


Inserito da Golfonetwork sabato 16 gennaio 2021 alle 18:58 commenti(0) -

Continuano i lavori a Pagani sulla SP 298

Proseguono i lavori sulla SP 298, in Via Fontana del Comune di Pagani. Qui la Provincia di Salerno, da alcuni mesi, sta lavorando alla messa in sicurezza dell'arteria realizzando interventi definiti prioritari per la sicurezza delle persone che la attraversano.
“Erano anni che non si provvedeva - dichiara il Presidente della Provincia Michele Strianese – su questo tratto. Ora stiamo intervenendo con il rifacimento di nuovi guardrail, manto stradale, segnaletica orizzontale e verticale, pulizia cunette.
Nelle ultime ore sono iniziati i lavori per la fresatura del vecchio ed ammalorato manto stradale. Si lavora già da alcune settimane per sistemare o sostituire i guardrail danneggiati e divelti da anni.
Un intervento di notevole portata che ho fortemente voluto progettare e finanziare, fondamentale per ridare un minimo di dignità a una strada e ai suoi abitanti che meritavano già da tempo molta più considerazione e attenzione.
Insomma un segnale di attenzione per questo territorio – conclude il Presidente Strianese – che mancava da troppo. Ho eseguito personalmente un sopralluogo con il Sindaco di Pagani Raffaele De Prisco e il consigliere Alfonso Cosentino che ringrazio per la collaborazione.”
(Maria Rosaria Greco)




Inserito da Golfonetwork venerdì 15 gennaio 2021 alle 19:41 commenti(0) -

Notizie Flash (15/1/2021)

Gioi Cilento- Uomo di 89 anni del luogo si toglie la vita nella propria abitazione con un colpo sparato da un fucile legalmente detenuto. La tragedia è avvenuta ieri, il corpo senza vita è stato scoperto dalla moglie dell'ottantanovenne. Sul luogo sono giunti i Carabinieri per i necessari accertamenti. Ignoti i motivi del suicidio.

Novi Velia- Covid-19: positivi al virus 30 persone in un centro per anziani tra operatori ed ospiti.

Salerno- Ladro ruba borsa a dipendente dell'ospedale: arrestato dai Carabinieri.

Sala Consilina- Dal 18 gennaio prevista l'apertura pomeridiana dell'Ufficio Postale di via Mezzacapo.

Meteo- Fine settimana con freddo e gelo, previste nevicate anche a bassa quota.

Attualità- Norvegia: 23 morti dopo il vaccino anti Covid-19. Studi in corso, 13 i casi valutati. Tutti i decessi si sono verificati in pazienti anziani e fragili in case di cura e tutti hanno più di 80 anni e alcuni di loro più di 90, secondo la televisione di Stato norvegese NRK.

Napoli- Rivolta degli studenti in piazza: "Basta con la DAD, torniamo a scuola".

Salerno- Due sorelline di 9 e 10 anni si allontanano da casa in Piazza San Francesco per comprare un cagnolino che i genitori gli avevano negato e fanno perdere le loro tracce: ritrovate dai Carabinieri, utilizzando numerosi militari e tecniche specializzate, a Mercato San Severino.

Campania- Covid-19: la Regione Campania resta in Zona Gialla.

Buonabitacolo- Ladri entrano in una casa ma trovano un bambino di 11 anni: fuggiti dopo aver spinto il minorenne a terra facendolo cadere.

Castellabate- Covid-19: prevista la riapertura delle scuole il 23 gennaio.

Campania- Covid-19: dal 18 gennaio tornano in classe anche le terze elementari.

Nocera Inferiore- Morto prematuramente il giornalista Massimo Ferrara, operatore tv che negli anni ha collaborato con emittenti locali e con la Rai.

Napoli- Auto durante la scorsa notte si ribalta a Mergellina. All'interno del veicolo una coppia (un uomo di 39 anni, una donna di 34). I due sono rimasti feriti: l'uomo leggermente, la donna è ricoverata in codice rosso all'ospedale Cardarelli.

Napoli- Tassista di 70 anni accusa un improvviso malore e muore. E' accaduto in via Ribera al quartiere Vomero.

Napoli- Aggredite ieri sera due operatrici ed un autista del servizio 118 in via Salvator Rosa. Il team malmenato è quello della postazione di Piazza Carlo III.


Inserito da Golfonetwork venerdì 15 gennaio 2021 alle 13:23 commenti(0) -

Jomi Salerno a Zagabria per gli ottavi di finale di European Cup

Impegni internazionali attendono la Jomi Salerno. Capitan Napoletano e compagne scenderanno in campo domani (sabato 16 gennaio) con inizio alle ore 17 e domenica (17 gennaio) alle ore 15 per affrontare la Lokomotiva Zagreb negli ottavi di finale dell’European Cup Femminile. Il sette allenato da Laura Avram, reduce dal prezioso successo ottenuto nel recupero di campionato disputato mercoledì scorso sul campo del Brixen, si tuffa dunque negli impegni di Coppa. La Jomi Salerno incrocerà i guantoni con una delle formazioni più attrezzate tra le 16 rimaste in corsa. Il team della Lokomotiva vanta, infatti, un ricco palmares: tre volte campione in patria, cinque volte vincitrice della coppa nazionale – l’ultima nel 2018 – e trionfatrice anche in ambito continentale con la EHF Cup vinta nel 1991 e la Challenge Cup del 2017. La formazione salernitana proverà comunque a dimostrare il suo valore ed a ben figurare anche in campo internazionale. “A Zagabria – afferma il tecnico Laura Avram – ci attendono due gare davvero molto difficili. Sappiamo che giochiamo contro un avversario di tutto rispetto, con un roster importante, ma dal canto nostro proveremo ad onorare al meglio l'impegno, dando il massimo e disputando un'ottima prestazione. Zagabria si esprime bene nella prima e seconda fase, senza dimenticare che hanno una difesa da invidiare. Per quanto ci riguarda è mia intenzione ruotare tutte le atlete, vorrei dare spazio a tutte per permettere di dimostrare il loro valore e la loro grande gioia di calcare un palcoscenico internazionale”. Il tecnico della Jomi Salerno torna poi sulla vittoriosa gara di campionato contro Brixen. “Stavamo gettando alle ortiche una gara che abbiamo dominato dall'inizio pur giocando bene solo a tratti. Nei minuti finali – termina Laura Avram – abbiamo abbassato la guardia dando l'opportunità alle avversarie di rientrare in gara e di credere nel risultato sino al suono finale della sirena. La cosa che conta in questo momento è il risultato positivo, guardiamo avanti tenendo a mente gli errori che abbiamo commesso”.
(Pdo Salerno)


Inserito da Golfonetwork venerdì 15 gennaio 2021 alle 12:59 commenti(0) -

Dianese (Gn)-Caroccia FdI «Forum dei Giovani:il grande assente di questa città»
“L’assenza del Forum dei Giovani a Salerno città è purtroppo una grave lacuna: l'amministrazione comunale per anni ha sempre glissato su tale organismo che ha come compito la partecipazione dei giovani alla vita istituzionale della città”. Hanno dichiarato in una nota congiunta il responsabile cittadino di Gioventù Nazionale Davide Dianese e il dirigente provinciale di Fratelli d’Italia, Paolo Caroccia.
“Ad oggi, tale assenza è più pesante poiché la città di Salerno si è lasciata sfuggire l’opportunità di partecipare al progetto “Giovani in Comune” che mira alla piena partecipazione giovanile attiva alla vita comunale in linea con la Carta europea della partecipazioni dei giovani: ciò consentiva di mettere a frutto idee volte ad una fascia d’età che si sente costantemente abbandonata e trascurata dalle istituzioni.
La nostra città deve puntare molto di più sulle giovani generazioni: non è possibile, ad oggi, che non ci sia un organismo di partecipazione per i ragazzi. Crediamo nell’importanza del Forum a patto che questi venga gestito in maniera libera e sia uno strumento per connettere i giovani con il sistema sociale e solidale salernitano. Purtroppo, quest’amministrazione dimostra il suo ennesimo fallimento: è una città che non guarda ai giovani”.
(Gioventù Nazionale Salerno)


Inserito da Golfonetwork venerdì 15 gennaio 2021 alle 12:51 commenti(0) -

La Genea Lanzara riparte dalla Sicilia: domani sfida impegnativa contro Alcamo

Ritorna con la sesta giornata di andata il Campionato Nazionale di Serie A2 maschile. I salernitani della Genea Lanzara affronteranno l’ Alcamo di Benedetto Randes, attualmente quinto in classifica con quattro punti frutto dei successi guadagnati contro Ragusa e Messina.
La compagine allenata da coach Manojlovic arriverà in provincia di Trapani da capolista, con cinque successi su altrettante gare alle spalle, difatti il manipolo di giovani salernitani è stato etichettato su più fronti come ‘matricola terribile’ del campionato. Non bisogna dimenticare, difatti, che la Genea Lanzara è una neopromossa ed è ai nastri di partenza del campionato Nazionale di A2 dopo aver chiuso al primo posto in Serie B nella passata stagione; inoltre la formazione cara al Presidente Sica ha l’età media più bassa del raggruppamento contando, al momento, soltanto su due ‘senior’ quali De Luca (classe ’97) e Di Marcello (classe ’78).
In Sicilia i salernitani arriveranno con qualche defezione nella rosa ma con un gruppo intenzionato a dare il meglio, per riprendere la striscia positiva di risultati ed inanellare il sesto successo consecutivo. Tutti negativi, inoltre, i test effettuati come da protocollo sanitario.
“Non stiamo nella pelle – dichiara Domenico Sica – abbiamo tanta voglia di ricominciare e mettere in pratica quanto provato in questi due mesi circa di pausa. Nel mentre ci sono stati alcuni cambiamenti, abbiamo recuperato qualche ragazzo precedentemente ai box ma, al contempo, avremo alcune assenze che potrebbero prolungarsi per più tempo. Faremo di necessita virtù, con lo zoccolo duro della squadra desideroso di fare bene. Come ribadito più volte non abbiamo pressioni circa i risultati, pensiamo di partita in partita e, al contempo, inizieremo a preparare per bene la prossima stagione ”.
La gara sarà diretta dai signori Nania – Romana con fischio di inizio Sabato 16 Gennaio alle ore 18.00.
Gli altri incontri: Mascalucia – Il Giovinetto, Messina – Noci, Ragusa – Benevento, Haenna – Palermo.
(Genea Lanzara)



Inserito da Golfonetwork venerdì 15 gennaio 2021 alle 12:47 commenti(0) -

© Riproduzione riservata

Archivio news
Archivio news 2015-2017
Archivio news 2014
Archivio news 2013
Archivio news 2011-2013
Archivio news 2008-2011


© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica